Lunedi 5 Dicembre

Real Madrid, che l’era Zidane abbia inizio: “voglio la Champions! Guardiola? Non mi paragono a nessuno”

LaPresse/Reuters

Dopo l’annuncio e le prime parole di ieri, Zinedine Zidane si presenta in conferenza stampa per parlare dei suoi obiettivi

A poco meno di ventiquattr’ore dall’ufficialità del suo insediamento sulla panchina del Real Madrid, Zinedine Zidane si presenta in conferenza stampa carico e determinato per affrontare questa nuova ed entusiasmante avventura.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Ho detto ai giocatori di essere contento e avere fiducia in loro. Cercherò di avere ottimi rapporti con tutti. Abbiamo tanti obiettivi, faremo il massimo per ottenerli. Giocheremo un bel calcio, offensivo. Giocheremo in modo rapido, terremo molto la palla. La squadra è concentrata e vogliosa di fare bene. Tutti saranno importanti, compresi James Rodriguez e Isco. Guardiola? Lui è formidabile, non voglio paragonarmi a nessuno. Non l’ho fatto da calciatore e non lo farò da allenatore. Ho sensazioni positive – ammette Zidane – puntiamo  alla Champions. Parte una nuova avventura per me, voglio vincere molti titoli. Solo con il lavoro ci riusciremo“. Infine una battuta sul suo predecessore Benitez: “ha fatto un buon lavoro. Io mi limiterò semplicemente ad aiutare i giocatori, niente di più“.