Mercoledi 22 Febbraio

Porsche 718 Boxster: svolta storica con il debutto del quattro cilindri [FOTO e VIDEO]]

L’introduzione dei nuovi motori quattro cilindri turbo sulla Porsche 718 Boxster non fanno per nulla rimpiangere i vecchi sei cilindri

La nuova Porsche 718 Boxster [Guarda il VIDEO] porta al debutto nella gamma della Casa di Zuffenhausen un motore quattro cilindri dopo un assenza di ben 2 decenni. Il Costruttore tedesco applica quindi una sapiente operazione di downsizing che vede l’introduzione sul modello entry-level della gamma un motore a quattro cilindri contrapposti posizionato centralmente [FotoGallery]. In realtà i propulsori sono due: un 2.0 litri turbo da 300 CV e un 2.5 litri, sempre sovralimentato, in grado di scaricare 350 CV e dedicato alla versione di punta 718 Boxster S.Porsche 718 Boxster (12)

La prima motorizzazione dispone di 380 Nm fra 1.950 e 4.500 giri/mi, mentre le prestazioni dichiarate parlano di uno scatto da 0 a 100 km/h effettuato in 4,7 secondi e un consumo medio di 6,9l/100 km. La variante “S” vanta 420 Nm di coppia massima fra 1.900 e 4.500 giri/min., un’accelerazione da 0 a 100 km/h effettuato in 4,2 secondi e un consumo nel ciclo misto pari a 6,9l/100 km. Le trasmissioni disponibili sono un manuale a sei marce o in alternativa il PDK dotato di rapporti virtuali.Porsche 718 Boxster (5)

Rispetto alal versione che sostituisce, la nuova Porsche 718 Boxster sfoggia un nuovo frontale impreziosito da prese d’aria e paraurti di maggiori dimensioni, a cui si aggiungono i fari bi-xeno e in opzioni i proiettori a LED opzionali con luci diurne a quattro punti. Tra le novità segnaliamo le nuove minigonne laterali, l’inedito profilo del paraurti posteriore e la striscia orizzontale che unisce in un unico elemento i proiettori a LED tridimensionali. Gli interni tradiscono una precisa impronta sportiva e non rinunciano al comfort e alla tecnologica, quest’ultima sottolineata dalla presenza del sistema di infotainment PCM con connettività smartphone e dotato del sistema audio da 110 watt.