Giovedi 8 Dicembre

Palermo, Vazquez ‘chiama’ la Juventus: “voglio tornare a giocare con Dybala”

LaPresse/Mauro Locatelli

Autocandidatura che potrebbe diventare qualcosa in più di una semplice suggestione Franco Vazquez chiama la Juve: “voglio tornare a giocare don Dybala”

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Vazquez è un grandissimo giocatore: è pronto per squadre come Liverpool, Manchester City e Manchester United”, l’ultimo attestato di stima per ‘el Mudo’ è arrivato nelle scorse ore da Davide Ballardini, che ha avuto modo di osservarlo da vicino nella sua pur breve parentesi in rosanero. Ma che, stando alla sue parole, lo ha fatto sicuramente innamorare. Piedi fatati ed intelligenza calcistica fuori dal comune, Vazquez è una delle pochissime, se non l’unica, note liete del Palermo di questa stagione. Che potrà coccolarlo ancora per sei mesi, con ogni probabilità, infatti, Vazquez lascerà la Sicilia a fine campionato. Ma, secondo quanto dichiarato dallo stesso talento rosanero nel corso di un’intervista alla Gazzetta dello Sport, non ci sarà l’Inghilterra nel suo futuro: “Adesso devo pensare a salvare il Palermo, poi un giorno mi piacerebbe tornare a giocare con Dybala: è un amico e in rosanero abbiamo fatto grandi cose insieme. Non posso però decidere io se andrò nella Juventus, nel Milan, nell’Inter o in qualsiasi altra grande squadra: ma, ripeto, adesso ho in mente solo la salvezza con il Palermo. Il mio erede in rosanero? Quaison”.