Martedi 6 Dicembre

Palermo, Dybala è un caso: Zamparini ‘condannato’, la posizione della Juventus

LaPresse/Davide Anastasi

Il Presidente del Palermo Maurizio Zamparini al centro di un caso per il mancato pagamento del cartellino di Paulo Dybala: la situazione

Foto LaPresse - Fabio Ferrari

Foto LaPresse – Fabio Ferrari

Un conto da saldare, ed anche abbastanza in fretta. Dall’Inghilterra arrivano brutto notizie per il Palermo e per il suo Presidente Maurizio Zamparini.  Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, il numero uno rosanero è stato condannato dall’Alta Corte di Manchester a pagare quindici milioni di euro al fondo Pencil Hill proprietario all’epoca del cartellino di Paulo Dybala. Secondo Gustavo Mascardi, agente del calciatore e consente del fondo, il Palermo pagò solo 4milioni a fronte dei tredici pattuiti: “A Torino, alla Juventus, sono stati dei signori – afferma Mascardi –  invece Zamparini sfugge a tutte le sentenze, anche a quelle della FIFA. Ma sulla base di questa sentenza presto ci rivolgeremo anche alle autorità giudiziarie europee e italiane. Questo signore deve capire che deve onorare gli impegni, come fanno le società”. Una vicenda sulla quale bisognerà presto fare chiarezza e che sicuramente farà parlare ancora per molto”. Una vicenda sulla quale bisognerà presto fare chiarezza e che sicuramente farà parlare ancora per molto. Il ‘caso Dybala’ è solo all’inizio.