Sabato 3 Dicembre

Nainggolan avvisa la Roma: “Juventus abituata a vincere, a noi le gambe girano a vuoto”

Radja Nainggolan, centrocampista della Roma, presenta la sfida di domenica contro la Juventus: “il nostro è un problema mentale”

Una differenze che sta nella mente più che nelle gambe, perché vincere aiuta a vincere. Potrebbe essere sintetizzato così il pensiero di Radja Nainggolan. Il centrocampista belga ai microfoni di Sky Sport presenta così la sfida con la Juventus di domenica sera allo Stadium, e spiega qual è il divario da colmare rispetto alla formazione bianconera: “Loro sono abituati a vincere, negli ultimi anni hanno trionfato e ora gli è tornata in testa questa consapevolezza, per questo hanno fatto una striscia impressionante. Sono una squadra – le parole di Nainggolan riportate da TuttoMercatoWeb – costruita per vincere, come noi ma magari siamo meno abituati. Quest’anno la squadra è fatta per vincere ma è mancata continuità. E’ un fattore mentale, quando vinciamo 1-0 spesso ci recuperano. Le gambe girano ma vanno a vuoto se ci sono questi problemi. E’ qua che dobbiamo migliorare, perché anche noi vogliamo dire la nostra. Sarà una partita importante e la prepareremo al meglio per fare il colpo. Non dipenderà solo da noi però, la Juve dovrà aiutarci sbagliando qualcosa”.