Sabato 3 Dicembre

Moto Gp, Dani Pedrosa ansioso di tornare in sella alla sua Honda e su Stoner…

LaPresse/REUTERS

Daniel Pedrosa attende con ansia l’arrivo dei primi test del 2016 per conoscere i progressi fatti dal team

La stagione 2016 di Moto Gp si avvicina sempre più. Tante sono le incognite per il nuovo mondiale e non riguardano esclusivamente i rapporti tra i piloti. Nella nuova stagione infatti Rossi, Lorenzo e colleghi dovranno fare i conti con le nuove gomme Michelin che andranno a sostituire le Bridgestone. I primi test effettuati a novembre hanno messo forse un po’ in crisi alcuni piloti che hanno avvertito una notevole differenze con i nuovi pneumatici, ma c’è chi non demorde e ha fiducia: “dopo l’ultimo test a Jerez (a novembre, ndr) abbiamo dovuto fare alcune modifiche, abbiamo provato il motore, l’elettronica, le gomme… poi siamo andati in Giappone (a dicembre), ho visto gli ingegneri, ma erano ancora troppo occupati nell’analisi dei test precedenti. Così ora aspettiamo ulteriori progressi a Sepang, il test team si sta allenando in questi giorni su quel circuito e avremo un po’ più di informazioni sulle modifiche che sono state apportate alla moto. Ma fino a quando non si sale in sella è difficile da dire, siamo ansiosi di vedere se siamo in grado di fare meglio del test di Jerez”, ha dichiarato il pilota Honda Daniel Pedrosa. Nella conferenza stampa tenutasi in occasione di un evento promozionale della Honda si è anche parlato delle recenti dichiarazioni di Casey Stoner dopo il passaggio dalla Honda alla Ducati ma Casey Stoner non si sbilancia: “non c’è molto da dire, credo che si divertirà provando le moto e il loro sviluppo. Non so che intenzioni abbia con la Ducati. Ma per quanto mi riguarda ho intenzione di concentrarmi sul mio campionato. Ovviamente, se alla fine decide di correre una gara, o no, vedremo. E certamente crea molta attesa”.