Martedi 6 Dicembre

Moratti elogia Mancini: “prova di civiltà e coraggio. Inter? Obiettivo Scudetto”

LaPresse/Jennifer Lorenzini

L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti analizza quanto accaduto tra Sarri e Mancini e vede rilanciate l ambizioni Scudetto nerazzurre

Una vittoria in Coppa Italia contro il Napoli che da’ nuova carica alle speranze tricolore dell’Inter. Perché, seppur offuscata dalle polemiche scaturita dalla vicenda Sarri-Mancini, al San Paolo è andata in scena un’ottima Inter. E’ dello stesso avviso l’ex presidente nerazzurro Massimo Moratti, che ai microfoni di SportMediaset rilancia le ambizioni dell’Inter: “L’obiettivo principale deve essere sempre lo Scudetto, ma se arriva la Champions va bene lo stesso”. Immancabile un pensiero sull’ormai nota polemica tra i due allenatori al termine del march di TIM Cup: “Che Mancini abbia quel carattere lo ha dimostrato anche altre volte: ha dato una prova di civiltà e di coraggio. Denunciare? E’ successo davanti a tutti, è esplicito nel momento in cui è successo. Ha fatto bene Mancini a tener duro, poi si è offeso per conto terzi ed è giusto, da persona civile. Se auspico una squalifica pesante per Sarri? Ma no…”