Lunedi 5 Dicembre

Milan, lo sfogo di Montolivo: “c’è dietrologia e malafede nei miei confronti”

LaPresse/Spada

Bersagliato dalle critiche dei tifosi, il capitano del Milan Riccardo Montolivo si sfoga in conferenza stampa alla vigilia della gara con la Roma

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Momento delicato, la situazione in casa Milan è tutt’altro che positivo e una sconfitta a Roma potrebbe far affondare la barca rossonera. A rischiare però non è solo Sinisa Mihajlovic, che per salvare la panchina dovrà uscire con  tre punti dall’Olimpico, ma tutti i componenti della rosa. Compreso il capitano Riccardo Montolivo, finito al centro delle critiche dei tifosi: “Siamo abituati a salutare la curva a fine gara, era importante che ci fossero tutti. Sono andato a chiamare Alex ma stava male, mentre Bacca e Adriano erano amareggiati per il risultato e per la situazione ambientale. Mi spiace che ci sia stata dietrologia in questo senso, poco onesto nei miei confronti. C’è malafede nei miei confronti”. Montolivo ha poi parlare anche del futuro di Sinisa Mihajlovic: “Lo conosco bene, so che sotto pressione dà il meglio di se quindi da questo punto di vista sono tranquillo”.