Martedi 6 Dicembre

Milan, la rinascita di Alex: “con questo staff si lavora bene, punto su Luiz Adriano”

LaPresse/Marco Alpozzi

Il difensore brasiliano del Milan Alex racconta la sua prima parte di stagione ed elogia il compagno di reparto Romagnoli: “E’ giovane ma ha tante qualità”

Da esubero a punto fermo della difesa rossonera, che con il suo impiego in pianta stabile sembra aver trovato la quadratura del cerchio. Esperienza, fisico e personalità il brasiliano Alex, in coppia con Romagnoli, è una delle certezze di questo Milan targato Mihajlovic. “Romagnoli? E’ giovane, ma – le parole rilasciate dal difensore a Milan Channel e riportate da Milannews.it – ha tante qualità. E’ bravissimo nell’uscire palla al piede, io ho un po’ più di forza. Sono contento di giocare con lui, parliamo sempre sia negli allenamenti che prima della partita per aiutarci a vicenda. Io sono soddisfatto per questa mia prima parte di stagione. Con questo staff lavoro bene, lavoro di più e per questo riesco a fare bene in partita e mi sento molto bene”.

Alex protagonista anche in zona… gol: “La cosa importante della rete al Frosinone è stata aiutare la squadra, volevamo ottenere i tre punti per passare un buon fine anno e adesso vogliamo continuare a vincere”. Una battuta su Mihajlovic: “E‘ un po’ più duro rispetto agli altri allenatori che ho avuto. Lo fa per la squadra, è bravissimo e ci aiuta a far sì che ognuno di noi dia il meglio sul campo”. Infine Alex si sbilancia su chi potrà essere la sorpresa del nuovo anno: “E’ difficile dirlo, ma io credo tanto in Luiz Adriano. Io lo conosco bene, è bravissimo e speriamo che lui possa aiutare la nostra squadra. Spero che faccia tanti gol”.