Martedi 6 Dicembre

Milan, Galliani svela il retroscena Niang: “è stato il Leicester a ritirarsi, noi disposti a trattare”

LaPresse/Spada

L’amministratore delegato rossonero ha ribadito che il mercato del Milan è chiuso, svelando anche i retroscena dell’affare Niang con il Leicester

Mercato chiuso a doppia mandata per il Milan che, tramite Adriano Galliani, fa sapere di non portare avanti nessuna trattativa in entrata ma di occuparsi solo di un’eventuale uscita di Nocerino con destinazione Mls.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Lunedì è ancora lontano ma l’amministratore delegato rossonero, intervistato da MilanNews, non vuol sentir parlare di nuovi acquisti: “Perotti è un buonissimo giocatore, abbiamo tanti attaccanti ma in più noi abbiamo El Shaarawy che è in prestito e anche Matri. A noi ci manca tutto ma non gli attaccanti. Mercato chiuso? Sì, c’è una possibilità che esca Nocerino negli Stati Uniti, per il resto chiuso chiuso”. Nelle ultime ore di mercato il Leicester si è fatto avanti per Niang, mettendo sul piatto più di quindici milioni di euro per strappare l’attaccante francese al Milan che, tuttavia, non si muoverà da Milanello: “Niang? Ci sarà. Il Leicester ha chiamato e ha detto che avrebbe fatto un’offerta. Noi abbiamo detto che ci avremmo pensato. Il problema si è risolto questa mattina perchè mi ha chiamato Ranieri dicendo che non se ne faceva più nulla. Il giocatore è molto contento di rimanere, mi viene detto dai nostri dirigenti che sono andati a parlargli”.