Domenica 11 Dicembre

Milan-Fiorentina: i rossoneri ritrovano Boateng, finisce 2-0 a San Siro

LaPresse/Spada

Il Milan ferma la Fiorentina, a San Siro finisce 2-0 per i padroni di casa

Dopo l’allungo di Napoli e Juventus, la Fiorentina prova a rispondere presente affrontando a San Siro un Milan alla disperata ricerca di punti per avvicinarsi alla zona Europa. Sinisa Mihajlovic non può più sbagliare, c’è bisogno di una vittoria per mettere a tacere le critiche piovutegli addosso dopo le brutte prestazioni dell’ultimo mese. Dall’altro lato Paulo Sousa si presenta a San Siro con la voglia di riscattare la sconfitta casalinga contro la Lazio, e infatti schiera l’artiglieria pesante con Kalinic, Ilicic e Borja Valero  pronti a insidiare la porta di Gigi Donnarumma. La partita si sblocca già al 4′ di gioco con un gol di Bacca che porta il Milan in vantaggio. Nonostante i tentativi della Fiorentina di portare il match sulla parità i rossoneri gestiscono meglio. Al 79′ entra in campo Kevin Prince Boateng, che prende il posto di Niang, e ritrova il goal con la maglia del Milan. Boateng infatti con un tiro da centro area mette definitivamente fine ai giochi.