Domenica 4 Dicembre

Mihajlovic, nuovo sfogo contro gli arbitri: “Se l’addizionale non vede quel rigore…”

LaPresse/Spada

L’allenatore del Milan Sinisa Mihajlovic torna a puntare il dito contro gli arbitri nel post parti della sfida con l’Empoli del Castellani

Un pareggio che rallenta la rincorsa verso l’Europa, un due a due che lascia l’amaro in bocca nonostante alla fine rispecchi quanto fatto vedere in campo tra Empoli e Milan. Ma in casa rossonera la delusione è dettata dall’ennesimo torno subito in stagione: sul 2-1 per la squadra di Mihajlovic, infatti, c’era con ogni probabilità un calcio di rigore per un tocco di man di un difensore dell’Empoli su cross di Bonaventura, che però la terna arbitrale non ha assegnato. E nel post partita ai microfoni di Premium Sport, l’allenatore serbo torna ad alzare la voce: “Era rigore netto, l’arbitro addizionale cosa fa? Se non riesce a vedere queste cose…”

Mihajlovic analizza poi il match: “Siamo venuti qua per vincere e mi dispiace, perché quando vai due volte in vantaggio devi portare a casa la vittoria. C’è mancata la rabbia per chiudere la gara, abbiamo fallito un paio di ripartenze, dove c’è mancata cattiveria. Alla fine il risultato è giusto”.