Lunedi 5 Dicembre

L’Emilia Romagna approva l’esenzione del bollo per le auto ibride [FOTO]

L’Emila Romagna punta sulla mobilità ecosostenibile approvando tramite decreto regionale l’esenzione del bollo dal 2016 al 2018 per le auto ibride

Chi acquisterà quest’anno un’auto ibrida in Emilia Romagna potrà usufruire dell’esenzione del bollo per il triennio 2016-2018. Si tratta della sesta regione, dopo Basilicata, Campania, Lazio, Puglia e Veneto, che approva una norma che punta a diffondere le auto ibride (benzina-elettrico o benzina-idrogeno) sul proprio territorio con lo scopo di migliorare l’aria sempre più inquinata che attanaglia le nostre città.Toyota: arriva Yaris Hybrid by Glamour, pensata per donne

L’acquisto di un’auto ibrida su molti dei comuni nazionali porta in dote anche altri interessanti vantaggi, come lo sconto o addirittura il libero accesso nelle zone a traffico limitato (ZTL) che si trovano ad esempio nei centri storici, oppure il parcheggio gratuito sulle strisce blu o ancora il libero accesso alle corsie preferenziali.nuova toyota prius (5)

Tra le Case automobilistiche che investono di più in questo tipo di tecnologia sostenibile troviamo sicuramente il Gruppo Toyota che controlla anche il marchio premium Lexus: come dimostrano gli incredibili dati di vendita  in Italia, nel solo 2015 i due brand giapponesi hanno registrato 20.492 immatricolazioni, pari al 32% delle vendite complessive del nostro paese di auto a trazione ibrida. Senza ombra di dubbio, questa crescita spingerà anche gli altri Costruttori ad investire sempre di più in questo tipo di tecnologia che oltre a portare vantaggi dal punto di vista della protezione dell’ambiente offrono consumi e costi di gestione decisamente contenuti rispetto alle vetture dotate di meccanica tradizionale.