Giovedi 8 Dicembre

La risoluzione con l’Inter, adesso l’addio al calcio. Vidic ha deciso: “mi ritiro”

LaPresse/Spada

Dopo la risoluzione contrattuale arrivata nei mesi scorsi con l’inter, Nemanja Vidice, 34enne difensore serbo, annuncia il suo addio al calcio

Una parentesi sfortunata in Italia, dove era arrivato tra gli squilli di tromba solo una stagione e mezza fa. Lo scorso 18 gennaio la risoluzione contrattuale con l’Inter e adesso, per Nemanja Vidic la decisione più sofferta: dire addio al calcio giocato. “Per me è arrivato il momento di appendere le scarpe al chiodo, negli ultimi anni ho avuto troppi infortuni. Ringrazio tutti i tifosi, i dirigenti, gli allenatori e i compagni di squadra con cui ho giocato nel corso della mia carriera”, le parole di saluto al calcio da parte del difensore serbo classe 1981.

Un passato in cui, oltre all’ultima parentesi in nerazzurro ha indossato le maglie di Stella Rossa, Spartak Mosca e Manchester United, club di cui ne è stato simbolo e capitano. 300 presenza con la addosso la maglia dei Red Devils, in bacheca cinque campionati inglesi, due Mondiali per club, una Champions League e tre coppe di lega. Nell’inter invece solo 28 apparizioni e un gol contro il Genoa in Serie: ultimo canto di un cigno che adesso ha deciso definitivamente di fermarsi.