Lunedi 5 Dicembre

Immobile, rabbia da Serie A: “sono tornato più affamato di prima. Nazionale? Passa dal Torino”

LaPresse/Fabio Ferrari

Prima il Torino, poi la Nazionale: Ciro Immobile parla degli obiettivi personali e avvisa tutti “ho più fame di prima”

 La scossa granata ha il viso felice di un attaccante che è finalmente tornato a sentirsi importante, Ciro Immobile. L’addio al Siviglia, subito il gol alla prima con il Torino e quel carico di ottimismo che ha rinvigorito lo spogliatoio del Torino. “Mi sono subito messo a disposizione, ho cercato di dare il massimo e di convincere il mister che potevo giocare dall’inizio e dare una mano alla squadra. Mi ha chiesto se avevo la stessa fame di quando sono arrivato a Torino due anni fa, gli ho risposto che ne avevo ancora di più”, le parole di Immobile rilasciate a Sky Sport 24.

Capitalo Nazionale:il mister è stato chiaro, in Nazionale va chi gioca e fa bene con i club, dimostrando di meritare una maglia così importante come quella azzurra: spero di potermi mettere in mostra nelle prossime amichevoli e meritarmi la maglia” Un pensiero alla prossima gara, quella contro un Hellas davvero in difficoltà: “Il Verona in questo momento è in una posizione di classifica che non merita. Giochiamo in casa, il nostro pubblico di aiuterà. Abbiamo bisogno della vittoria e grazie ai nostri tifosi cercheremo di portare a casa i tre punti”.