Sabato 10 Dicembre

Immobile, il Torino e ‘papà’ Ventura: la Serie A riabbraccia Ciro

LaPresse/Marco Alpozzi

Dopo le esperienza al Borussia Dortmund e al Siviglia, Ciro Immobile ritorna al Torino dove ritrova Giampiero Ventura e l’affetto dei tifosi granata

Il ritorno più desiderato, consumatosi tutto in breve tempo. Perché quando il cuore chiama, anche l’aspetto economico viene messo in secondo piano. Ciro Immobile saluta Siviglia, e dopo le esperienze in Germania prima (Dortmund) e appunto Spagna, fa ritorno in Italia proprio nella squadra in cui era esploso: il Torino. “Sono emozionatissimo – ha dichiarato il giocatore ai microfoni di Sky Sport appena atterrato in Italia, dove ad attenderlo c’era una folla di tifosi granata – è tutto troppo bello. Spero di fare ancora qualcosa di importante con il  Torino. Nazionale? Ora penso al Toro, poi si vedrà”. Immobile, che oltre all’affetto del popolo del Torino, ritroverà anche Giampiero Ventura, allenatore con il quale è riuscito ad esprimersi al meglio. Strada già tracciata, adesso tocca a Ciro ripercorrerla. La via del riscatto (fissato a 11 milioni) passa dal campo e dai gol. Ma quelli per Immobile non sono mai stati un problema.