Lunedi 5 Dicembre

Grassi, la ‘prima’ è un incubo: intervento chirurgico per il centrocampista del Napoli

LaPresse/Mauro Locatelli

Per il nuovo centrocampista del Napoli Alberto Grassi infortunio durante il primo allenamento con la nuova squadra e intervento chirurgico al ginocchio

Una trattativa andata avanti oltre una settimana e conclusa nel modo che Maurizio Sarri auspicava. 8.5 milioni di euro più 1.5 milioni di eventuali bonus, è costato tanto il cartellino di Alberto Grassi, centrocampista classe 1995, che il Napoli ha strappato all’Atalanta e alla concorrenza agguerrita di Fiorentina e Milan. Per il giovanissimo talento italiano ieri mattina le visite mediche superate con successo, poi l’annuncio ufficiale e il primo allenamento con la sua nuova squadra. Che però è durato poco più di dieci minuti: Grassi, infatti, ha riportato un problema al ginocchio ed è stato costretto a lasciare la seduta. Infortunio serio, tanto che il ragazzo – come riporta Sky Sport – quest’oggi è già stato operato a Villa Stuart per risolvere il problema al menisco mediale. Un incubo in piena regola, che costringerà Grassi a tre settimane di stop. E a Napoli, città più scaramantica d’Italia, c’è chi proprio non l’ha presa bene…