Martedi 6 Dicembre

Ferrari a Piazza Affari, Matteo Renzi: “un bellissimo messaggio per il paese”

LaPresse/Piero Cruciatti

Matteo Renzi felice ed orgoglioso per il debutto della Ferrari a Piazza Affari

Si è tenuta questa mattina al Palazzo della Borsa a Milano la cerimonia di Prima Quotazione di Ferrari S.p.A. Tantissimi i presenti alla cerimonia: il Presidente della Ferrari Sergio Marchionne, l’amministratore delegato Amedeo Felisa, il presidente di Fca John Elkann, Piero Ferrari, figlio del fondatore Enzo e il Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

LaPresse/Piero Cruciatti

LaPresse/Piero Cruciatti

Proprio lui è intervenuto durante la cerimonia, per dire la sua: “in bocca al lupo a tutto il mondo Ferrari, una straordinaria storia e azienda. Grazie a Marchionne per aver accolto l’invito di quotare anche a Milano, un gesto molto bello e importante che spero possa essere seguito da altre realtà” ha dichiarato Renzi. “La quotazione in Borsa deve diventare sempre più un elemento di trasparenza e forza. Credo che la quotazione della Ferrari sia una straordinaria occasione per chi crede nella bellezza che si coniuga all’ingegneria, un bellissimo messaggio per il paese. L’Italia deve smettere di giocare con gli alibi, l’Italia finalmente c’è, in un modo molto forte. L’Italia non deve avere paura del mondo e la quotazione di Ferrari deve mandare questo messaggio. Se scendiamo in pista, se ci mettiamo a correre, siamo i più bravi del mondo. L’Italia, se smette di avere paura, può tornare a essere un punto di riferimento assoluto. Dobbiamo cambiare mentalità, possiamo attraversare momenti ‘no’ ma dobbiamo avere l’intelligenza di ripartire. Quest’anno sia l’anno in cui cominciamo a correre più degli altri“, ha concluso il premier italiano