Giovedi 8 Dicembre

Favola Alessandria, emozione Gregucci: “successo dedicato a Piermario Morosini”

LaPresse/Valerio Andreani

L’allenatore dell’Alessandria si gode la favolosa impresa compiuta dai suoi ragazzi in Tim Cup: adesso la sfida al Milan per sognare l’Europa

Ottant’anni dopo l’ultima volta, l’Alessandria è in semifinale di Coppa Italia. Un’altra era, un altro calcio, oggi è tutto diverso, oggi l’impresa degli uomini di Gregucci è una favola tutta da vivere e raccontare.

 LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

L’allenatore dei grigi è entusiasta e, nel dopo gara, non sta nella pelle: “stasera i ragazzi hanno fatto una grande partita, hanno riscritto la storia, come il Bari siamo una squadra di Lega Pro in semifinale di Coppa Italia. Ringrazio Scienza e il suo staff perché senza il loro lavoro non saremmo qui, i miei ragazzi per quanto fatto non solo da giocatori ma da uomini, onorando questa maglia e la società“. La dedica di Gregucci è di quelle speciali: “è una delle serate più belle della mia carriera sportiva, la dedica per questa sera va ad un ragazzo che ho allenato e che non c’è più che si chiama Piermario Morosini. La partita? La squadra non si è mai scomposta neanche dopo lo svantaggio, non ha perso mai campo, ha lottato su ogni palla facendo una grande gara.

 LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

Lo Spezia passato in vantaggio ha provato a gestire, ma abbiamo fatto una grande prova: l’unico mio dubbio era sulla reazione nel caso di gol subito, ma la reazione è stata importante. Questa sera i miei ragazzi sono stati meravigliosi, da domani dovrò tornare a dire che il nostro campionato sarà difficile, perché i nostri avversari ora ci aspetteranno al varco“.