Venerdi 9 Dicembre

Falcao, un infortunio blocca il mercato. Hiddink: “ha subito una grave ricaduta”

LaPresse/PA

Bloccato il trasferimento al Monaco di Radamel Falcao, per l’attaccante colombiano del Chelsea un nuovo infortunio che lo terrà lontano dai campi di giorno per due mesi

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Una crisi racchiusa nei numeri: una sola presenza da titolare in Premier League, poi otto spezzoni di gara per un totale di 215’ e un solo gol; un’apparizione nella Community Shield e un’altra in League Cup. E’ questo il bottino raccolto da Radamel Falcao nei suoi primi sei mesi al Chelsea. Una tigre triste e costretta ancora per lungo tempo a restare ferma ai box. Perché l’attaccante colombiano che sembrava ad un passo dal ritorno al Monaco, è alle prese con un problema fisico che sembra stia bloccando il trasferimento e che comunque non gli consentirà di tornare in campo nell’immediato. A confermare l’infortunio del colombiano è il manager del Chelsea Guus Hiddink: “Ha bisogna ancora di diversi mesi, si parla di tutto gennaio e tutto febbraio. L’infortunio è molto grave e ci vorranno altre, sei, otto settimane. E’ un peccato, era così ansioso di tornare ma ha subito una ricaduta”.