Giovedi 8 Dicembre

F1, Valtteri Bottas cambia marcia: “non mi tirerò più indietro, dimostrerò di essere forte”

LaPresse/Photo4

Il driver della Williams analizza la passata stagione, fissando gli obiettivi per quella successiva: uno su tutti migliorare il quinto posto in classifica piloti

Coraggio, aggressività e voglia di emergere. Sono tutti i qui i tratti distintivi di Valtteri Bottas, pilota maturato molto nell’ultima stagione dove ha raccolto un ottimo quinto posto alle spalle del connazionale Raikkonen.
 LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Forse nelle ultime gare ho iniziato a essere più aggressivo” ha detto Bottas ad Autosport. “Normalmente considerato un pilota che cerca sempre di salvare la vettura. Continuo a calcolare i rischi, ma a un certo punto ho capito che non bisogna tirarsi indietro”. Per quanto riguarda il 2015, il pilota della Williams non si ritiene soddisfatto di quanto raccolto: “non è stata una grande stagione. Ora voglio combattere per ogni singola posizione e voglio anche dimostrare che posso correre forte e non ho intenzione di rinunciare e fare marcia indietro. Continuerò a comportarmi in maniera prudente, calcolando i rischi, ma se vedo una chiara opportunità non mi tirerò indietro”.