Martedi 6 Dicembre

F1, Rob Smedley lancia la Williams: “puntiamo a competere con i migliori”

LaPresse/Photo4

L’obiettivo della scuderia di Grove è quello di tornare a vincere un Gran Premio dopo l’ultimo successo firmato Maldonado, datato 2012

Dopo due stagioni di soddisfazioni, la Williams F1 ha deciso di alzare l’asticella e puntare a vincere qualche Gran Premio, visto che la scuderia di Grove ne ha conquistato solo uno negli ultimi dieci anni.

EFE / Zumapress

EFE / Zumapress

I podi e gli elogi del circus non bastano più, il 2016 dovrà essere l’anno della consacrazione, anche se il sogno titolo mondiale rimane pura utopia. “Sarebbe un impresa – commenta Rob Smedley agli Autosport Internationall’obiettivo della Williams è lo stesso da due anni, cioè continuare a migliorare. Abbiamo vissuto due buone stagioni, abbiamo consolidato la nostra posizione e ci stiamo avvicinando ai migliori. Dobbiamo ripartire da qui”. L’ingegnere di pista di Felipe Massa punta in alto, ma non nasconde la sua preoccupazione in vista della prossima stagione: “non sarà facile neanche vincere una gara, con gli avversari che abbiamo. Ma abbiamo intenzione di migliorare ancora. Ho visto grandi evoluzioni sulla nostra monoposto, ci saranno sviluppi interessanti sull’ala anteriore e sul telaio. Nella galleria del vento è stato fatto un lavoro stellare, siamo molto soddisfatti”.