Venerdi 9 Dicembre

F1, Montezemolo bacchetta la Ferrari: “mi aspettavo un grazie”

LaPresse/Reuters

Montezemolo si aspettava un grazie dai proprietari della Ferrari, ma non c’è stato

Luca Cordero di Montezemolo, è stato presidente della Ferrari per ben 23 anni, precisamente dal 1991 al 2014. L’imprenditore italiano, attualmente presidente del Comitato Promotore di Roma 2024, anche se non fa più parte del team di Maranello lo porta sempre e comunque nel cuore: “seguo naturalmente ancora le gare, con grande passione. 30 anni alla Ferrari, vale a dire: ho trascorso quasi metà della mia vita a Maranello, qualcosa che non dimenticherai mai”, ha dichiarato Montezemolo in un’intervista a Speedweek. Nonostante questo però c’è un pelo di amarezza e delusione nelle parole di Montezemolo, che si sarebbe aspettato qualcosa dai proprietari che non c’è stata: “quando la Ferrari nel mese di ottobre del 2015 è andata in pubblico e ha presentato i suoi risultati, 23 su 24 anni di lavoro erano frutto del lavoro dei miei collaboratori e mia. Così mi sarei aspettato da parte dei proprietari almeno un ringraziamento ufficiale. Non mi aspettavo nessun regalo, anche se la società è stata valutata 9,8 miliardi di dollari, ma almeno un grazie”.