Lunedi 5 Dicembre

F1: McLaren, ossessione rinascita: “abbiamo lavorato anche a Natale”

LaPresse/Photo4

 

Il direttore di McLaren Racing, Simon Roberts, ha rivelato che gli operai della scuderia di Woking hanno lavorato anche a Natale per sviluppare al meglio la monoposto

Un lavoro incessante e dispendioso dal punto di vista fisico, ma fondamentale per cercare di tornare a lottare per il vertice.

 LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

la McLaren-Honda ha una voglia matta di dimenticare la stagione appena trascorsa e tornare a sorridere, per farlo la scuderia di Woking fa sapere di aver saltato la tradizionale pausa di Natale, lavorando anche durante i giorni di festa. “Abbiamo riorganizzato otto turni di lavoro in cinque giorni, uno sforzo fantastico” sottolinea  il direttore di McLaren Racing Simon Roberts. “In totale, c’erano circa 110 persone coinvolte e abbiamo visto i nostri operai lavorare anche a Natale per avere un pacchetto competitivo. Abbiamo avuto una risposta veramente buona e tutti sembravano divertirsi, è stato un po’ strano ma c’era un ottimo spirito. Tutti sapevano perché lo stavano facendo”.