Martedi 6 Dicembre

F1, la Toro Rosso entusiasta dei propri piloti: “sono pronti a stupire ancora”

Photo4 / LaPresse

James Key, direttore tecnico della Toro Rosso, elogia Verstappen e Sainz sottolineando quelle caratteristiche che li rendono compatibili e affiatati

Due piloti diversi, ma entrambi autori di una stagione sopra le righe che ha soddisfatto l’intera Toro Rosso.

LaPresse

LaPresse

Max Verstappen e Carlos Sainz hanno brillato nel 2015 e, adesso, puntano a consacrarsi nella stagione che inizierà tra qualche settimana. James Key, il direttore tecnico della scuderia faentina, elogia i propri piloti sottolineando la loro capacità a lavorare di squadra: “hanno lavorato bene insieme, è stato bello lavorare con loro perché sono sempre pronti a superare se stessi. Entrambi sono motivati, sono molto professionali e abbiamo riposto grandi aspettative in loro. Sappiamo di avere due ragazzi veloci con talento e un anno di esperienza alle spalle. Max è più aggressivo e coraggioso in gara,  Carlos è più disciplinato. Pensa molto a quello che sta facendo, a cosa fare, se è il momento di farlo o di aspettare”.

LaPresse

LaPresse

Verstappen è stato nominato ‘rookie dell’anno’, James Key ne sottolinea i motivi: “è certamente più aggressivo e coraggioso in gara. E’ bello vederlo correre, avere fiducia in se stesso e nella vettura e fare quello che non tutti avrebbero il coraggio di fare. Carlos è molto più disciplinato quando si tratta di fare le cose. Riflette su quello che sta facendo e di conseguenza è leggermente meno aggressivo”.