Venerdi 9 Dicembre

F1, Eric Boullier esce allo scoperto: “in McLaren c’è solo un imperativo, vincere”

LaPresse/PA

Il racing director della McLaren-Honda vuole lasciarsi alle spalle i problemi della passata stagione, e punta al rilancio nel 2016

La McLaren-Honda ha voglia di tornare a stupire. E’ questo l’obiettivo per il 2016 di Fernando Alonso e Jenson Button che confidano nel lavoro di ingegneri e meccanici per vivere da protagonisti la prossima stagione.

button alonso Questo è anche lo scopo di Eric Boullier, racing director della McLaren-Honda, che sottolinea come l’unica pressione che avverte è quella di tornare a vincere.  “Quello che abbiamo visto nel 2015 è stato utilissimo per costruire il nostro futuro – ha spiegato l’ingegnere francese – in qualche modo la brutta esperienza si tramuterà in qualcosa di buono. È logico che a nessuno sono piaciuti i risultati ottenuti, ma l’atmosfera è stata sempre buona. Quando le cose vanno così male – ha aggiunto – o il sistema esplode o ci si stringe per uscire dal momento buio. La McLaren è un grande team, la Honda una grande compagnia ed entrambe hanno un grande patrimonio”.