Giovedi 8 Dicembre

F1, Daniil Kvyat non si pente: “contento del mio passaggio dalla Toro Rosso alla Red Bull”

LaPresse/Photo4

Dopo qualche scetticismo, il pilota russo si è convinto di aver fatto la scelta giusta, nonostante la crescita esponenziale del suo ex tema

Nessun rimpianto, solo qualche considerazione un pò preoccupata ma messa subito da parte. Daniil Kvyat commenta la sua scelta di passare dalla Toro Rosso alla Red Bull, una decisione accolta con rammarico dopo i primi mesi ma metabolizzata grazie ai risultati ottenuti nella seconda parte di stagione.
LaPresse

LaPresse

“Non posso avere il rimpianto di aver lasciato la Toro Rosso, è una coincidenza che abbiano costruito una vettura fortissima. E’ stata una cosa difficile da accettare per me all’inizio della stagione, ma ho dovuto mettere da parte questi pensieri, e alla fine, come scuderia, abbiamo segnato più punti. La stagione 2015 era cominciata in salita, ma penso di essere riuscito a venirne fuori. Dovevo solo adattarmi ed è quello che poi ho fatto. Alla fine sono contento del mio trasferimento dalla Toro Rosso alla Red Bull“.