Giovedi 8 Dicembre

F1, Button ottimista in vista del 2016: “basta errori, è arrivato il momento di sorprendere tutti”

LaPresse/Reuters

Jenson Button paragona il suo 2015 alla tremenda stagione con la Honda, quando totalizzò solo tre punti. Nel 2009 poi arrivò il titolo con la Brawn, che la storia si ripeta?

Una stagione deludente, tra le peggiori della sua carriera, una forte voglia di riscatto e l’impazienza di scendere in pista. Jenson Button è carico e determinato, pronto ad iniziare al meglio la stagione che, per la McLaren, dovrà essere quella della rinascita dopo un 2015 di stenti.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

In questa situazione il pilota britannico si era già trovato nel 2008, quando con la Honda totalizzò solo tre punti in tutto il campionato. La stagione seguente, però, conquistò il Mondiale e, proprio da quel precedente, Jenson Button vuole ripartire. “Non è mai bello attraversare periodi del genere, non piace a nessuno, ma a volte è necessario per imparare e migliorare come pilota ed essere umano. È stata una stagione difficilissima, ma alla Honda sono tutti molto ottimisti e faranno grandi cambiamenti l’anno prossimo, così come li farà il team. Dobbiamo migliorare in tutti i settori – conclude Button – ed è esattamente quello che faremo”.