Domenica 11 Dicembre

Eurocup: l’Olimpia Milano stende il Neptunas Klaipeda, ma che sofferenza!

LaPresse/Simone Raso

Per tre quarti di gara gli uomini di Repesa dominano in lungo e in largo per poi rischiare di rovinare tutto con un’ultima frazione disastrosa

Vittoria ma col fiatone per l’Olimpia Milano che suda le proverbiali sette camicie per avere la meglio sul BC Neptunas nella quarta giornata del gruppo J di EuroCup. Nonostante le tante assenze, ma con un Kalnietis in più, nel primo quarto la squadra milanese riesce a chiudere in vantaggio di un punto per poi dare lo strappo decisivo prima dell’intervallo lungo, a cui i ragazzi di Repesa ci arrivano avanti 26-36. Nel terzo quarto l’Olimpia continua a gestire il risultato, segnando due punti in più degli avversari e presentandosi all’ultima frazione avanti di dodici punti. All’improvviso, però, si spegne la luce e il Neptunas comincia a rosicchiare punti, fino ad arrivare a meno uno da Milano, che riesce comunque a chiudere 73-74. Obiettivo centrato, vetta del gruppo mantenuta e assalto dell’Alba Berlin respinto, da adesso in poi, però, non sono più ammessi black-out.