Domenica 11 Dicembre

D’Ambrosio ‘attacca’ Cuadrado: “cerca il contatto, come sempre. Inter, manca fiducia…”

LaPresse/Marco Alpozzi

Subito dopo il fischio finale, Danilo D’ambrosio torna a parlare del rigore concesso alla Juventus e attacca Cuadrado: “come al solito cerca il contatto”

Una partita da dimenticare, nonostante i propositi di riscatto della vigilia. L’Inter esce dallo Juventus Stadium con il morale sotto i tacchetti, schiantata da una Juventus super. Gol, emozioni e… polemiche: immancabili, anche nella serata di TIM Cup.  A far discutere in casa nerazzurra è la concessione del calcio di rigore, realizzato poi da Morata: “Come al solito Cuadrado cerca il contatto e in questo modo inganna il direttore di gara. Per carità non abbiamo perso per questo, però…”, le parole di Danilo D’Ambrosio a Inter Channel.

Delusione e amarezza, D’Ambrosio commenta così la sconfitta con la Juventus e il momento che sta attraversando la sua squadra: “Non dobbiamo mollare, tra quattro gironi abbiamo il derby che ci può rilanciare in campionato. C’è una questione psicologica, ci manca un po’ di fiducia e questa si acquista con i risultati. Sono uno – prosegue D’Ambrosio intervistato da Rai Sport – che cerca sempre di lavorare a testa bassa, dobbiamo risalire la china allenandoci e la fiducia si acquista facendo tante vittorie, lo dimostra il cammino della Juventus. Se abbiamo vinto tante partite 1-0 è perché c’era serenità e voglia di vincere, speriamo che i risultati ci aiutino a ritrovare un po’ di serenità”.