Domenica 4 Dicembre

Cristante riparte dal Palermo: “Qui grazie a Zamparini, ma devo ringraziare Allegri. Sul Milan…”

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Bryan Cristante, ex centrocampista del Milan, arrivato al Palermo in prestito dal Benfica commenta così il suo passaggio in rosanero

LaPresse/Davide Spada

LaPresse/Davide Spada

Da Milano a Palermo, con Lisbona come tappa intermedia. Il percorso calcistico di Bryan Cristante torna a parlare italiano: il centrocampista classe 1995, ex Milan, arriva al Palermo in prestito fino al termine della stagione dal Benfica. Ma quella in rosanero, per Cristante, ha tutta l’impressione di non essere soltanto una parentesi: “Voglio ringraziare il presidente Zamparini che crede tanto in me, se sono qui è soprattutto grazie a lui. Io adesso penso solo a lavorare, prendere il ritmo partita, aiutare il Palermo e convincere il mio presidente a riscattarmi. Le prime sensazioni sono positive. E per il momento queste bastano”.

Daniele Badolato / LaPresse

Daniele Badolato / LaPresse

Determinato e pronto a far bene fin da subito, si presenta così Cristante nel corso della prima conferenza stampa da giocatore del Palermo: “Non so perché non giocavo con continuità al Benfica, ma adesso sono pronto per scendere subito in campo perché in questi mesi mi sono sempre allenare e comunque non rinnego la scelta di essermi trasferito in Portogallo. Milan? Non ho rivincite da prendermi, dico grazie ad Allegri per avermi fatto esordire sia in campionato che in Champions League a sedici anni, è un allenatore che mi ha fato crescere”.