Domenica 4 Dicembre

Ciclismo-Tour Down Under: che beffa per Diego Ulissi, Jay McCarthy gli soffia la 2^tappa

LaPresse/Belen Sivori

Il ciclista della Lampre-Merida viene superato sul traguardo da Jay McCarthy che vince la sua prima tappa tra i ‘pro

Una grande prestazione non basta a Diego Ulissi per conquistare la seconda tappa del Tour Down Under, beffato sul traguardo per pochi centimetri da Jay McCarthy.
LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

Il ciclista australiano conquista, così, la sua prima affermazione in carriera, portandosi in vetta alla classifica generale della gara australiana seguito a 4 secondi proprio da Ulissi. Terzo di tappa si piazza Rohan Dennis, mentre secondo tra gli italiani è Enrico Battaglin, classificatosi decimo nella frazione che andava da Unley a Stirling di 132 km. Oggi si torna a competere con la terza tappa che va da Glenelg a Campbelitown per un percorso di 139 Km.

ARRIVO — 1. Jay McCarthy (Aus, Tinkoff) in 3h26’40”; 2. Ulissi; 3. Dennis (Aus); 4. Wyss (Svi); 5. Vakoc (R. Cec.); 6. Bevin (Nzl); 7. Lobato (Spa); 8. Henao (Col); 9. Roux (Fra); 10. Battaglin; 12. Pozzovivo; 24. Moser.
GENERALE — 1. Jay McCarthy (Aus, Tinkoff) in 6h50’43”; 2. Ulissi a 4″; 3. Gerrans (Aus) a 5″; 4. Dennis (Aus) a 6″; 5. R. Van Rensburg (Saf) a 9″; 6. Bevin (Nzl) a 10″; 7. Battaglin; 8. Lobato (Spa); 9. Roux (Fra); 10. Ludvigsson (Sve).