Lunedi 5 Dicembre

Ciclismo su pista: impresa storica per il quartetto femminile, la qualificazione a Rio è realtà

LaPresse/PA

Nella terza prova di Coppa del Mondo, l’Italia rosa stacca il pass per le Olimpiadi. Entusiasta il ct Savoldi: “siamo tra le migliori nove del mondo”

Il ciclismo su pista azzurro stacca altri quattro pass per l’Olimpiade di Rio 2016, a metterli in tasca sono Simona Frapporti, Elisa Balsamo, Beatrice Bartelloni e Francesca Pattaro che compongono il quartetto femminile azzurro dell’inseguimento a squadre (4 km).

 LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Nella terza e ultima prova di Coppa del Mondo su pista, disputata a Hong Kong, le ragazze del ct Dino Savoldi compiono una vera e propria impresa, conquistando il settimo posto che regala la matematica qualificazione alle Olimpiadi senza attendere il responso del Mondiale di Londra in programma ad inizio marzo. “Sì, è vero, siamo qualificati per le Olimpiadi” sottolinea con commozione da Hong Kong il c.t. Dino Salvoldi. “Anche se ai Mondiali ci piazzassimo ultimi e la Bielorussia vincesse, non può superarci. È un risultato storico. Solo nove squadre al mondo si qualificano per le Olimpiadi. È un obiettivo, questo, da interpretare anche in prospettiva, visto che questi risultati li stiamo ottenendo con giovani in grado di esprimersi ai massimi livelli con continuità. Qui ad Hong Kong non avevamo la miglior formazione, ma ci siamo difesi con determinazione. Sono state brave le ragazze… bravissima la junior Elisa Balsamo. Adesso prepariamo i mondiali con serenità, pensando a migliorare il crono, sempre con umiltà e relativamente alle nostre possibilità”.