Lunedi 5 Dicembre

Mancini-Sarri, caso chiuso. L’Inter annuncia: “accettate le scuse di Sarri”

LaPresse/Massimo Paolone

Con un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito web, l’Inter annuncia che la società e l’allenatore Roberto Mancini hanno accettato le scuse presentate da Sarri

Una presa di posizione netta. Dopo quanto accaduto al San Paolo tra Roberto Mancini e Maurizio Sarri, la società nerazzurra si schiera al fianco del proprio allenatore. Un pieno e totale sostegno, espresso attraverso una nota stampa pubblicata sul proprio sito ufficiale: “In seguito ai fatti avvenuti durante la recente gara di TIM Cup contro la SSC Napoli in data martedì 19 gennaio, F.C. Internazionale conferma il proprio completo supporto all’allenatore Roberto Mancini ed alla posizione etica da lui assunta durante i commenti al termine della partita.

Sin dalla fondazione dell’Inter nel 1908 vi è la convinzione che tutti i giocatori, senza distinzione di nazionalità, lingua, religione, condizioni e orientamenti personali e sociali, siano i benvenuti in squadra. Per questo motivo è nata la definizione di “Fratelli del Mondo” che ancora oggi resta un valore fondamentale per il Club. È giunto però adesso il momento di tracciare una linea che possa porre fine alle tante discussioni nate durante gli ultimi minuti di gara. Roberto Mancini e il Club desiderano accettare dunque le scuse presentate da Maurizio Sarri e dal Napoli e auspicano che l’attenzione dei media e del pubblico possa ora tornare alle partite di Serie A e TIM Cup, in una stagione particolarmente avvincente per i tifosi di entrambi i club e di tutte le contendenti ai titoli nazionali”.