Sabato 10 Dicembre

Cartoline dalla B – Caduta Crotone, il Pescara non si ferma più: impresa Livorno

LaPresse/Francesco Mazzitello

Non delude le attese il ventiquattresimo turno di Serie B, tanti i gol e le emozioni: stop inaspettato per il Crotone, vince il Pescara. Successi preziosissimi per Livorno e Ternana

Spettacolo ed emozioni nella ventiquattresima giornata di Serie B. E la cartolina arriva come spesso accade dallo Scida, ma questa volte non ha i colori brillanti del Crotone. Perché a illuminare per novanta minuti è il Perugia, che dopo essere passato ingiustamente in svantaggio (due le traverse colpite sullo 0-0) ribalta il risultato con Bianchi e Volta. E Crotone che perde in casa dopo un anno, l’ultima volta accadde lo scorso 7 febbraio.

Altra inaspettata impresa di giornata è quella del Livorno: il ritorno in panchina di Panucci sembra aver rinvigorito la squadra, il 3-1 al Rigamonti contro il Brescia un risultato che da ossigeno e morale alla formazione granata. Vince facile invece il Cesena, troppa poca cosa l’Ascoli (in nove uomini) visto questo pomeriggio: stesso dicasi per il Lanciano, che sprofonda in casa contro il Trapani. Pareggio con gol tra Como e Vicenza, vittorie interne invece per Latina e Ternana rispettivamente contro Pro Vercelli e Modena. Capitolo a parte merita il Pescara: 3-1 contro il Bari e settima vittoria consecutiva per la formazione di oggi. E il secondo posto è a soli cinque punti e la distanza sulla quarta salita a sette (con 10 non di disputerebbero i playoff, ma salirebbero dirette le prime tre).

Brescia-Livorno: 1-3

Cesena-Ascoli: 3-0

Como-Vicenza: 1-1

Crotone-Perugia: 1-2

Lanciano-Trapani: 0-3

Latina-Pro Vercelli: 1-0

Pescara-Bari: 3-1

Ternana-Modena: 2-1