Sabato 3 Dicembre

Cartoline dalla A – Tonfo Milan, spettacolo Fiorentina: Juve, buona l’ottava

LaPresse/Davide Anastasi

Clamorosa sconfitta del Milan a San Siro contro il Bologna, spettacolo viola al Barbera: la Juventus non sbaglia più un colpo. Pari per Lazio e Roma, il racconto della giornata di Serie A

Anno nuovo, abitudini vecchie: torna la Serie A, spettacolo assicurato. La prima giornata di campionato del 2016, infatti, non ha di certo fatto mancare le emozioni a partire dalla sfida delle 12:30 in cui l’Udinese ha ottenuto i tre punti sull’Atalanta: in vetrina il gioiellino Perica, autore di un gol e di un ottima prestazione. Riprende da dove aveva lasciato anche la Juventus, che grazie al successo sull’Hellas Verona (bellissimo il gol di Dybala su calcio di punizione) centra l’ottava vittoria consecutiva in campionato.

Male, malissimo il Milan: col Bologna è sfida aperta, azioni da una parte e dall’altra, ma fino a pochi minuti dalla fine la gara è ancora sullo zero a zero.  La svolta a dieci minuti dalla fine: Cerci spreca l’impossibile solo davanti a Mirante, nel capovolgimento di fronte Giaccherini è freddo e batte Donnarumma. Per Mihajlovic prossime ore che potrebbero risultare decisive per il futuro.

Tutt’altro umore invece in casa Fiorentina: la Viola continua a incantare e passe sul Palermo al Barbera per tre reti ad una. Da sottolineare lo show, con doppietta dell’ex rosanero, Ilicic; in rete anche un altro ex, Gilardino, ma a chiudere il match in pieno recupero è Blaszczykowski. Pareggio spettacolo tra Chievo e Roma, un 3-3 che di sicuro accontenta di più la formazione di Maran che festeggia con un punto la gara 500 in Serie A. Quattro gol, due a testa, tra Sassuolo e Frosinone, pareggio a reti inviolate invece tra Lazio e Carpi.