Sabato 10 Dicembre

Branchini spaventa la Juventus: “Dybala è super, prima o poi lascerà l’Italia. Su Higuain e Lavezzi…”

Foto LaPresse - Fabio Ferrari

Giovanni Branchini, noto procuratore sportivo, analizza il mercato dei big di Serie A: da Lavezzi a Higuain, passando per il possibile ritorno di Lavezzi

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Dybala destinato a lasciare l’Italia? Appartiene alla categoria “super”. Se continuerà questa crescita verticale e questa capacità di apprendimento – parallelamente alla situazione del calcio italiano – credo che la sua partenza verso altri lidi non sia assolutamente da escludere”, un colpo basso ai tifosi della Juventus, le parole pronunciate da Giovanni Branchini ai microfoni della trasmissione radiofonica  ‘Radio Anch’io Lo Sport’. Il noto procuratore sportivo – professionista tra i più apprezzati e preparati sia in Italia che in campo internazionale – ha affrontato diversi temi nel corso dell’intervista, questi alcuni estratti riportati da TuttoMercatoWeb: “Quante vale oggi Higuain? Il valore del giocatore dipende dal club che ha acquistato il cartellino. Higuain al Real vale 100 milioni, Hiaguain al Tottenham, tanto per fare un esempio, non ha valore perché la squadra non se lo può permettere”.

LaPresse/Gerardo Cafaro

LaPresse/Gerardo Cafaro

Branchini allontana poi il trasferimento di Lavezzi all’Inter nel corso di questo mercato di gennaio: “Non tornerà adesso, andrà a fine contratto e poi deciderà. Il PSG ha una situazione molto particolare, non c’è un grandissimo ambiente tra i giocatori, lo sto vivendo tramite la posizione di Sirigu. Non penso che Lavezzi voglia fare un piacere al PSG anticipando la sua partenza, indebolendo la sua posizione contrattuale e facendo guadagnare soldi dalla sua cessione”.