Domenica 4 Dicembre

Bmw festeggia a Detroit 40 anni di successi negli Stati Uniti [FOTO]

Al Salone di Detroit Bmw North America celebra i suoi 40 anni dalla nascita svelando due modelli dalle prestazioni superlative

La Casa dell’elica ha scelto il Salone di Detroit 2016 per festeggiare i 40 anni dalla nascita di Bmw North America, evento che assume una connotazione ancora più significativa dopo gli incredibili risultati commerciali raggiunti dal Gruppo tedesco nell’anno appena trascorso. Il Costruttore di Monaco è infatti riuscito a registrare sul mercato degli Stati uniti ben 346.000 immatricolazioni nel solo 2015, conquistando in questo modo il primato di brand premium negli USA, sbaragliando l’agguerrita concorrenza, compresa la Mercedes.m2 (29)

Per sottolineare questo importante successo, Bmw ha deciso di presentare alla kermesse di Detroit due vetture sportive rappresentate dalla Bmw M2 e dal SUV-Coupè Bmw X4 M40i. La M2 rispolvera la sportività delle coupé dalle forme compatte che hanno raccolto tanto successo durante gli anni ’90 e 2000: le forme raccolte della vettura risultano enfatizzata da un completo kit aerodinamico comprensivo di splitter anteriore, estrattore d’aria, minigonne maggiorate e numerose bombature, senza dimenticare la presenza dei grandi cerchi in lega da 19 pollici. Sotto il cofano della vettura si nasconde il sei cilindri in linea 3.0 litri TwinPower Turbo da 370 CV e 500 Nm di coppia, capace di spingere la vettura fino ad una velocità massima di 270 km/h (M Driver’s Package, optional).bmw-x4-m40i_3

La Bmw X4 M40i sfrutta il medesimo motore, ma settato per erogare 360 CV e 465 Nm di coppia, scaricati sulla trazione integrale che predilige spingere più potenza sull’asse posteriore, non mancano inoltre sospensioni regolabili elettronicamente e un sistema freni potenziato per tenere a bada le prestazioni elevate. Secondo i dati dichiarati dal Costruttore la X4 M40i scatta da 0 a100 km/h in soli 4,9 secondi e raggiunge una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h.