Lunedi 5 Dicembre

Berardi gela l’Inter, il Sassuolo sbanca San Siro: il racconto del match

LaPresse/Spada

Colpo grosso del Sassuolo che nell’ultimo minuto di recupero batte l’Inter grazie ad un rigore realizzato da Berardi: per i nerazzurri un ko pesante per la classifica

Un’ingenuità difensiva costata davvero cara all’Inter. Un intervento fuori tempo di Murillo costringe Miranda a stendere Defrel all’interno dell’aria di rigore quando l’orologio faceva segnare il quinto minuto di recupero. Penalty che Berardi trasforma con freddezza glaciale e Sassuolo che gela San Siro e i cuori dei tifosi nerazzurri. Fino ad all’allora quella andata in scena a San Siro è stata partita ricca di occasioni da rete, e non è un caso che i migliori in campo a fine gara siano risultati Handanovic e Consigli. Pronti, via, ed è subito partita vera: doppia occasione per l’Inter, una clamorosa che Ljajic spreca di testa, ma il Sassuolo non ha alcuna intenzioni di fare da comparsa. La squadra di Di Francesco tiene bene il campo e non rinuncia ad attaccare: l’inserimento di Missiroli dà l’illusione del gol, ma Handanovic è nella solita versione Superman.

Gara piacevole, che con il passare dei minuti aumenta d’intensità: l’Inter senza incantare attacca senza tregua, il Sassuolo va vicino al vantaggio con Floro Flores e Falcinelli, dall’altra parte Consigli para tutto quello che arriva nella zona di sua competenza. Mancini prova l’arrembaggio finale inserendo tutti gli uomini offensivi che ha in panchina, ma la sostanza non cambia. Il risultato invece sì, ed il sorriso è tutto a tinte neroverdi.