Domenica 4 Dicembre

Bebe Vio si prepara alle Paralimpiadi al Centro Idrokinesis di Abano Terme

Lo sport come terapia al Centro Idrokinesis di Abano Terme. Qui Bebe Vio si preparerà alle Paralimpiadi con un programma di preparazione atletica studiato appositamente per lei

Si è concluso ieri, domenica 10 gennaio, il weekend dedicato alle attività sportive e al di divertimento in acqua termale dei giovani atleti di art4sport, l’Associazione che crede nello sport come terapia fisica e psicologica per bambini e ragazzi portatori di protesi d’arto, presso il Centro Idrokinesis di Abano Terme. Il 6° compleanno dell’Associazione, celebrato la sera di sabato con una cena di gala che ha visto riuniti in un’atmosfera di grande allegria tutti i ragazzi e le loro famiglie, è stato l’occasione per avvicinarli a nuovi modelli di allenamento principalmente incentrarti sulle attività in piscina termale idrokinesis e in palestra. Bebe Vio, campionessa mondiale paralimpica di fioretto, prima testimonial di art4sport, e i suoi compagni, si sono impegnati a provare cyclette, palla bobath, pedane basculanti, utili a migliorare l’equilibrio posturale, nonché in esercizi gym, prove di snorkeling e immersioni con bombole nelle piscine termali assieme all’istruttore HSA Umberto Valongo e ai terapisti del Centro. “Ancora una volta si è confermata l’efficacia dell’acqua termale nel recupero del benessere psico-fisico” afferma il Dr Claudio Albertin, fisiatra, responsabile del Centro Idrokinesis “e per Bebe stiamo mettendo a punto un ampio progetto di preparazione atletica in vista delle prossime Paralimpiadi di Rio”. Anche per gli altri giovani di art4sport, che puntano sull’attività sportiva per migliorare la loro qualità di vita, nonché per tutti coloro che non vogliono arrendersi alle limitazioni di disabilità motorie, il Centro Idrokinesis, con la sua esperienza, le competenze e la specificità della struttura, è in grado di elaborare progetti individuali, idonei alle diverse problematiche… con l’obiettivo di formare veri e propri atleti.