Domenica 11 Dicembre

Basket, Gigi Datome punta a Rio 2016 e sullo scudetto…

Gigi Datome non si sbilancia sul sorteggio del preolimpico e lancia il suo pronostico sulla Serie A

Cresce l’attesa per il preolimpico di basket: l’Italia intera sogna di vedere la Nazionale di pallacanestro alle prossime Olimpiadi di Rio. Pochi giorni fa gli azzurri hanno scoperto con chi dovranno vedersela nel minigirone del torneo preolimpico torinese: Croazia e Tunisia. Giocatori, allenatore e dirigenti non pensano però a questo, ma si concentrano sul lavoro da fare per arrivare in perfetta forma, essere competitivi e conquistare questo importantissimo pass. Tra questi c’è anche Gigi Datome che, in un’intervista a “La Gazzetta dello Sport”, parla proprio della sua esperienza in Nazionale, dell’ex ct Pianigiani, di Ettore Messina e della voglia di volare a Rio.

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Intanto, ringrazio l’ex c.t. Pianigiani. Ha fatto un gran lavoro, con lui sono cresciuto molto. Ha migliorato tanto anche la struttura della Fip attraverso corsi e aggiornamenti. La Nazionale rappresenta qualcosa di magico: la prossima è la sedicesima stagione di fila in maglia azzurra tra giovanili e prima squadra. Ho passato più estati in Nazionale che senza. Vogliamo andare a Rio, sarebbe fantastico. Ho parlato con Messina, sono rimasto molto colpito dal suo atteggiamento e dalla sua voglia. Il sorteggio? Come dice il coach, andare all’Olimpiade dipende da noi. Manca ancora tanto, non si sa bene chi ci sarà tra i giocatori avversari. Se siamo in salute avremo la nostra occasione. E giocare in casa, a Torino, dovrà essere fondamentale“, ha dichiarato Datome che ha poi fatto una previsione sul campionato di Serie A: chi lo vincerà? Chi si aggiudicherà lo scudetto quest’anni? “Milano è la più attrezzata, però vincere non è mai facile. E infatti ha conquistato in questi anni soltanto uno scudetto e per giunta alla settima gara“, ha concluso il giocatore del Fenerbahce.