Lunedi 5 Dicembre

Atletica: ottimo esordio per Marco Fassinotti a 2,33

LaPresse/Alfredo Falcone

Marco Fassinotti esordisce nel 2016 a quota 2,33, ad un solo centimetro dal suo primato italiano

Il 2016 di Marco Fassinotti decolla con 2,33. Ieri il 26enne dell’Aeronautica ha fatto il suo esordio stagionale in un meeting indoor (Midlands Open) a Birmingham, dove vive e si allena ormai da alcuni anni sotto la guida del tecnico Fuzz Ahmed. L’altista piemontese non commette nessun errore nei primi quattro step (2,17 – 2,22- 2,26- 2,29), ma, per riuscire a superare l’asticella dei 2,33 deve saltare tre volte. Fassinotti, che si è poi concesso tre tentativi, vani, a 2,35, arriva alla prima gara dell’anno ad un solo centimetro dal suo record italiano.“Il 2,33 è stato l’unico salto della giornata in cui sono riuscito a concentrare buona parte delle novità tecniche su cui sto lavorando”. Ovvero? “Principalmente la rincorsa che significa apertura dei passi e curva. In tutto questo devo riuscire ad accelerare come si deve e cercare di arrivare bene allo stacco. Oggi a 2,33 sono finito un po’ sotto, ma sono automatismi che devo ancora assimilare. Considerando che questa è la mia prima uscita con la rincorsa completa direi “good start”, ma sono in pieno rodaggio e all’inizio di un anno importante come questo”, ha commentato Fassinotti. L’atleta azzurro disputerà le sue prime gare ufficiali a febbraio.