Martedi 6 Dicembre

Assicurazione auto e revisione: bloccati i controlli elettronici

A causa della mancanza di una un’omologazione specifica delle telecamere non possono essere effettuati i controlli elettronici per l’assicurazione auto e la revisione periodica obbligatoria

Con la Legge di Stabilità 2016 i controlli elettronici di assicurazione auto e revisione periodica obbligatoria effettuati da tutor , autovelox, varchi ZTL e caselli autostradali dove diventare una realtà, capace di scoraggiare finalmente i soliti trasgressori.ZTL

Purtroppo però la questione è più complicata di quanto sembri: nessuna delle telecamere dei sistemi sopracitati risulta predisposta per effettuare questo tipo di controlli perché manca un’omologazione specifica che non possa dare adito a ricorsi da parte degli automobilisti.

Un altro problema arriva dalla banca dati delle assicurazioni Rca che viene aggiornato dalle compagnie assicuratrici e dalla Motorizzazione civile. Il normale funzionamento del sistema dovrebbe permettere alle telecamere di leggere la targa della vettura interessata e passare il numero alle forze dell’ordine che hanno il compito di consultare il database per capire chi è in regola e chi invece no. Chi viene beccato in fallo può discolparsi portando il certificato assicurativo cartaceo valido, proprio perché l’archivio dei dati potrebbe nono essere aggiornato, con il risultato di ottenere una burocrazia sempre molto lenta nonostante siamo in una fase decisamente avanzata di digitalizzazione.