Sabato 3 Dicembre

Arrivabene: “ecco cosa bisogna cambiare per riportare in alto la F1”

LaPresse/Photo4

Maurizio Arrivabene spiega cosa bisognerebbe cambiare per lui per riportare in alto la Formula 1

Durante la Cerimonia di quotazione nella Borsa italiana della Ferrari, Maurizio Arrivabene, team principal della Rossa ha parlato della prossima stagione di F1. Tra una domanda sui piloti e una sulla possibilità di vincere il titolo mondiale, Arrivabene ha detto la sua su cosa, secondo lui, andrebbe cambiato per riportare in alto la F1: “innanzitutto, avere più costruttori nel vero senso della parola, cioè aziende che producono macchine e motori. Oggi ci troviamo in questa situazione strana dove i colpevoli stanno diventando i costruttori e questo non è corretto. Nel senso che la Formula 1 ha bisogno di aziende, di aziende vere che facciano motori e auto. E, molto probabilmente, con queste aziende si riuscirà a risolvere anche il problema della Formula 1“, ha dichiarato Arrivabene. “Come ha detto giustamente il presidente di questo deve occuparsi Ecclestone e non tanto di altre faccende che poco hanno a che fare, secondo me, con i veri bisogni della Formula 1“, ha concluso il team principal Ferrari.