Martedi 6 Dicembre

Volley: l’Imoco si prende la vetta della classifica, Pomì e Novara subito dietro

l’Imoco batte Scandicci ed è sola in vetta. La Pomì supera Piacenza, la Igor vince la maratona di Bergamo. Successi esterni di Montichiari e Club Italia

L’Imoco Volley Conegliano si conferma capolista della Master Group Sport Volley Cup di Serie A1 Femminile. Le ragazze di Davide Mazzanti vincono in tre set contro la Savino Del Bene Scandicci e a quota 24 punti, davanti a tutte le altre anche se con una partita in più: a 23 punti ci sono Pomì Casalmaggiore, abile a sfruttare il turno interno e superare per 3-1 la Nordmeccanica Piacenza, e l’Igor Gorgonzola Novara, che esce vittoriosa dalla maratona del PalaNorda con la Foppapedretti Bergamo (2-3 con un match point annullato nel tie-break). Successi esterni importanti in chiave qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia della Metalleghe Sanitars Montichiari e del Club Italia: le bresciane passano nettamente al Mandela Forum contro Il Bisonte Firenze, mentre le azzurrine proseguono il momento d’oro e si aggiudicano per 3-1 la sfida con l’Obiettivo Risarcimento Vicenza.

I risultati dell’11^ giornata:

Sabato 12 dicembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Sudtirol Bolzano – Liu Jo Modena 0-3 (26-28, 19-25, 19-25)
Domenica 13 dicembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Pomì Casalmaggiore – Nordmeccanica Piacenza 3-1 (25-21, 19-25, 25-17, 25-16)
Domenica 13 dicembre, ore 18.00 (diretta LVF TV)
Imoco Volley Conegliano – Savino Del Bene Scandicci 3-0 (25-23, 25-22, 25-15)
Foppapedretti Bergamo – Igor Gorgonzola Novara
Il Bisonte Firenze – Metalleghe Sanitars Montichiari 0-3 (14-25, 20-25, 17-25)
Obiettivo Risarcimento Vicenza – Club Italia 1-3 (25-21, 20-25, 23-25, 24-26)
Riposa: Unendo Yamamay Busto Arsizio

La classifica:

Imoco Volley Conegliano* 24,
Igor Gorgonzola Novara 23, Pomì Casalmaggiore 23,
Liu Jo Modena 20, Nordmeccanica Piacenza 20,
Savino Del Bene Scandicci 16,
Metalleghe Sanitars Montichiari* 15,
Foppapedretti Bergamo 14,
Club Italia 12, Unendo Yamamay Busto Arsizio 12,
Obiettivo Risarcimento Vicenza 10,
Sudtirol Bolzano 6,
Il Bisonte Firenze 3.
* una gara in più