Domenica 4 Dicembre

Volkswagen: comunicate le modalità e informati i clienti per risolvere il problema emissioni

Volkswagen ha informato i clienti e comunicato le modalità relative alla risoluzione del problema delle emissioni inquinanti

Il Gruppo Volkswagen ha presentato le soluzioni per risolvere il problema delle emissioni truccate – conosciuto con il nome di “dieselgate” – relativo ai motori Diesel 1.2, 1.6 e 2.0 della famiglia EA189 che sono state pienamente ratificate dall’Autorità Federale per i Trasporti tedesca (KBA).Volkswagen-Golf_R_Variant_2015_1280x960_wallpaper_07

Le misure correttive per tutti i veicoli interessati risultano confermate, mentre i proprietari verranno informati in breve tempo sulle prossime operazioni da compiere. La campagna di richiamo partirà dall’inizio 2016: per i motori 2.0 TDI, l’aggiornamento è stato fissato dal primo trimestre del 2016; quelli equipaggiati con motori 1.2 TDI dovranno effettuare le modifiche stabilite alla fine del secondo trimestre del 2016, mentre nella fase conclusiva che partirà dal terzo trimestre del 2016 saranno richiamati i veicoli dotati di motore 1.6 TDI.

Con una prima lettera, i proprietari dei veicoli interessati sono già stati informati con una prima lettera, mentre con una seconda comunicazione si chiederà di fissare un appuntamento presso la propria officina specializzata del Gruppo Volkswagen. Ricordiamo che tutti i veicoli possono comunque circolare in strada liberamente e non mettono a rischio l’incolumità delle persone.

 Durante l’aggiornamento dei veicoli, Il Costruttore teutonico metterà a disposizione della clientela – in modo totalmente gratuito – “appropriate soluzioni di mobilità sostitutive” per evitare ulteriori difficoltà.