Sabato 10 Dicembre

Vela: l’America’s Cup torna a New York dopo 96 anni

LaPresse/marco balsarini

Dopo un’assenza di 96 anni, una tappa dell’America’s Cup si svolgerà a New York

Decisione storica degli organizzatori dell’America’s Cup di vela. Una tappa del Louis Vuitton America’s Cup World Series si svolgerà nella baia di Hudson a New York, a quasi un secolo dall’ultima volta, avvenuta nel 1920. Le regate prenderanno il via il 7 e l’8 Maggio prossimo.

LaPresse/Marco Balsarini

LaPresse/Marco Balsarini

Lo skipper di Bmw Oracle Racing, detentore del trofeo, James Spithill ha commentato: “l’evento di New York sarà spettacolare. Gareggiare sul fiume Hudson davanti allo skyline di Manhattan, sarà un grande successo. I newyorkesi sono grandi appassionati di sport e credo che questo sarà qualcosa di molto speciale: emozionante, di alto livello e nel cuore della città. Sarà un grande evento per la Coppa America e per per New York”. Nonostante la lunga assenza, le acque della “Grande Mela” sono state palcoscenico del trofeo di vela per 50 anni, finché nel 1930, ci si è spostati a Newport fino al 1983, anno in cui gli Stati Uniti persero clamorosamente il trofeo contro gli sfidanti di Australia II. Quello di New York sarà il secondo evento del 2016, dopo quello, altrettanto storico, di Mascate in Oman dal 26 al 28 febbraio 2016. Il terzo e il quarto si svolgeranno rispettivamente a Chicago, dal 10 al12 giugno 2016 e a Portsmouth, nel Regno Unito,  dal  22 al 24 luglio 2016.