Mercoledi 7 Dicembre

Un’Italia così non si era mai vista: ecco il medagliere aggiornato

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Un’Italia spettacolare agli Europei di nuoto in vasca corta regala fantastiche emozioni

Un’incredibile Italia agli Europei di nuoto in vasca corta sta regalando infinite soddisfazioni. Nella penultima giornata di questa competizione gli azzurri conquistano altre due splendide medaglie d’oro, una nei 200m sl con Federica Pellegrini, l’altra nella 4x50sl mista con Federico Bocchia, Marco Orsi, Silvia Di Pietro ed Erika Ferraioli che fanno balzare l’Italia a quota 5 ori e ben 13 medaglie complessive. In vetta alla classifica c’è l’Ungheria con ben 8 medaglie d’oro, 6 delle quali conquistate dalla Hosszu, ma sono “solo” 11 le medaglie complessive ungheresi. La Nazionale italiana di nuoto solo nel 2008 in Croazia era riuscita a fare meglio, conquistando ben 18 medaglie (5 ori, 5 argenti, 8 bronzi). Gli azzurri, dopo l’ottimo mondiale disputato qualche mese fa a Kazan stanno ottenendo risultati sempre migliori che lasciano ben sperare per le Olimpiadi di Rio 2016: l’Italia a distanza di poche settimane è riuscita a superare nettamente Russia, Gran Bretagna e Francia che nella città russa avevano ottenuto risultati migliori rispetto ai nuotatori azzurri. Un’Italia da favola, un’Italia di successi, un’Italia emozionante.

Ecco il medagliere aggiornato:

Ungheria 10 (8 ori, 2 argenti)
Italia 13 (5 ori, 4 argenti, 4 bronzi)
Germania 5 (3 ori, 2 argenti)
Russia 11 (2 ori, 3 argenti, 6 bronzi)
Polonia 4 (2 ori, 1 argento, 1 bronzo)
Svezia 2 (2 ori)
Gran Bretagna 7 (1 oro, 4 argenti, 2 bronzi)
Finlandia 1 (1 oro)
Slovenia 1 (1 oro)
Paesi Bassi 4 (2 argenti, 2 bronzi)