Lunedi 5 Dicembre

Top&Flop – Promossi e bocciati in casa… Torino

LaPresse/Spada

Sostanza, qualità e gol garantiscono a Daniele Baselli un posto tra i top di questo Torino insieme a Bovo. In ombra Belotti e Amauri, poco concreto il primo, desaparecido il secondo

Undicesimo posto in campionato che non soddisfa, gli sprazzi di bel gioco espressi all’inizio di questa stagione hanno lasciato piano piano spazio ad una manovra involuta e prevedibile. Il Torino conta ventidue punti in classifica frutto di sei vittorie e quattro pari, con sei sconfitte sul groppone, l’ultima quella casalinga contro l’Udinese. Ecco i nostri promossi e bocciati in casa Torino:

Promossi

Baselli – Arrivato nel mercato estivo dall’Atalanta, il centrocampista di Manerbio si è subito calato negli schemi di Giampiero Ventura, trovando subito un buon feeling anche con il gol. Sono già quattro infatti le reti siglate in questo campionato, in sedici presenze quasi tutte da titolare. Che colpo di Cairo!

 Bovo – Grandi prestazioni e continuità di rendimento davvero impressionante per il centrale granata. Quattordici presenza a cui si aggiungono anche due gol, di cui bellissimo segnato nel derby contro la Juventus. Davvero una garanzia.

Bocciati

Belotti – Quattordici presenze, un solo gol. Un pò pochino per il ‘Gallo’, arrivato in estate dal Palermo con ben altre credenziali. L’intesa con Quagliarella non è ancora sbocciata, Maxi Lopez scalpita e chiede spazio, per Belotti si fa dura, meglio svegliarsi in fretta!

Amauri – Scomparso dai radar dell’intera Serie A, l’attaccante brasiliano naturalizzato italiano ha perso lo smalto di un tempo. Infortuni, scarsa incisività e concorrenza agguerrita gli hanno regalato solo una presenza in questo campionato. Desaparecido!