Giovedi 8 Dicembre

Top&Flop – Promossi e bocciati in casa…Mercedes

LaPresse

Una stagione perfetta per Mercedes, ma anche il team tedesco ha i suoi promossi e bocciati

La stagione 2015 di F1 è terminata da poco, è tempo di bilanci, di votazioni. Ad aggiudicarsi il titolo mondiale è stato Lewis Hamilton, seguito in classifica dal compagno di squadra Nico Rosberg. Dunque anche il premio costruttori va alla scuderia tedesca. Una stagione eccellente, forse fin troppo facile considerando la netta superiorità rispetto agli avversari. Nonostante i tanti successi però il team Mercedes ha, per noi, i suoi promossi e bocciati. Ecco chi sono:

Promossi:

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton. Il campione del mondo non piace a tutti, anzi, molti lo reputano antipatico. Ma si sa, chi vince sempre tende sempre a suscitare antipatia, dettata forse dall’invidia o forse dalla rabbia di non vedere vincitore il proprio preferito. Hamilton però, bisogna riconoscerlo, con le auto ci sa fare. Inoltre è un tipo simpatico, che ride sempre e cerca di far ridere, che fuori dalla pista ama divertirsi e coltiva altre passioni come la musica per esempio. Ama i suoi due cani e tanti altri sport, come il surf. Un po’ troppo latin lover, se non si fosse separato dalla sua bellissima Nicole Scherzinger sarebbe potuto essere quasi perfetto, completo. Ma mai dire mai… Un bel 8 a Lewis, ma noi ti avvertiamo: attenzione alle Ferrari, si stanno avvicinando.

Bocciati:

LaPresse

LaPresse

Nico Rosberg. Il pilota tedesco è un po’ l’eterno secondo. Vive all’ombra del suo compagno di squadra Lewis Hamilton e ha dimostrato diverse volte di non avere molto senso dell’umorismo. Nonostante i suoi tre successi consecutivi negli ultimi Gran Premi della stagione (che non sappiamo con certezza se siano frutto di un “aiutino” da parte di Hamilton per far arrivare secondo il suo compagno di squadra), Nico Rosberg ha dimostrato spesso di essere permaloso e forse un po’ invidioso(?). Secondo noi Nico dovrebbe provare a ridere un po’ di più e, fuori dalla pista, cercare di non prendere sempre tutto troppo seriamente.

WolffjpgToto Wolff. Il team principal della Mercedes è caduto proprio all’ultimo. Wolff finisce nella categoria dei bocciati per via delle dichiarazioni e dell’avvertimento lanciato ai suoi due piloti al termine della stagione. Wolff ha chiesto a Rosberg e Hamilton di avere un rapporto diverso, perchè quello di adesso rende l’atmosfera tesa nel team. Aggiungendo che, nel caso in cui le cose non dovessero cambiare, si potrebbe anche prendere la decisione di allontanare uno dei due dal team. Toto, Toto..ma cosa dici mai? “Squadra che vince non si cambia!” e non siamo di certo noi a dovertelo dire. Lewis e Nico, si sa, non hanno sicuramente un rapporto di amicizia, ma quando in palio c’è un titolo normale è naturale che ognuno pensi a se stesso e che faccia di tutto per vincere, anche giocando sporco. Stiamo parlando dei piloti della scuderia attualmente più forte, la voglia di vincere è tanta e la posta in palio è altissima. Di certo Hamilton e Rosberg non andranno mai a mangiare una pizza o a ballare insieme.